Biennale 2018 | Avasara Academy

Alla Biennale di Venezia lo studio Case Design di Mumbai presenta il progetto per una scuola per ragazze presso Pune: l’Avasara Academy.

Il progetto e la costruzione di questa scuola sono esempio di un’architettura che si prende cura dei bisogni della collettività con professionalità, passione e coraggio. Ex collaboratori dello studio Mumbai, gli architetti Anna Geneen e Samuel Barclay con Transsolar Klimaengeneering, hanno dato vita ad un progetto partecipativo con gli artigiani e le maestranze locali per costruire in economia, ma senza abdicare alla bellezza, come dovrebbe essere ovunque intelligentemente fatto.

Gli edifici si dispongono in modo libero ritagliando aree di attività all’aria aperta. Gli edifici stessi sono spazi liberi con aule classicamente chiuse e aree di lavoro aperte sull’esterno. Aria e acqua sapientemente convogliate per la ventilazione e per il verde. La “brutalità”, altrove riscontrabile, del cemento armato su grossa scala, si perde qui, nel contrasto con la gentilezza degli schermi frangisole in bambù, i pavimenti in materiali di recupero vari, le porte e gli arredi tradizionali in legno, le campiture di colore sui soffitti, visibili dall’esterno. Il colore è pensato, non aggiunto in modo arbitrario : crea la percezione dell’architettura. E’ un colore ricco, è il colore locale dei meravigliosi pigmenti indiani. Si è occupata del progetto del colore la visual artist Malene Bach.

 

http://casedesign.in

http://transsolar.com

http://malenebach.dk

Share Post :

More Posts