# ingresso

Ogni ingresso ad un edificio implica un passaggio da un luogo fisico ad un altro, da una dimensione sociale e psicologica ad un altra. Oltre la soglia d’ingresso, generalmente, un atrio o un vestibolo ci introducono agli spazi propriamente destinati alle attività umane. E’ in questo spazio dell’atrio, prossimo all’ingresso che cerchiamo orientamento e accoglienza. 

Oltre la porta della nostra abitazione… La porta dell’abitazione segna il limite oltre il quale ci troviamo nella dimensione emotiva degli affetti intimi e delle abitudini di ognuno. Lo spazio oltre la porta d’ingresso è anche il luogo dove accogliamo i nostri ospiti o dove siamo accolti come ospiti, a nostra volta.

Molto spesso gli spazi d’ingresso delle abitazioni moderne sono esigui, e a maggior ragione è necessario uno sforzo progettuale per trasformarli in spazi funzionali e accoglienti, consoni allo stile della casa. Oltre ad assolvere al compito di “zona filtro”ove lasciare lasciare indumenti e scarpe, borse o pacchi, la zona vicino all’ingresso è la prima immagine che si offre della casa e che influenza le nostre percezioni.

Share Post :

More Posts