colore per l’industria

Negli spazi delle fabbriche destinati a varie lavorazioni, dove l’uso di macchinari richieda massima attenzione per gli operatori, il colore assume un ruolo segnaletico duplice : funziona sia come codice che identifica le differenti funzioni (giallo=allerta, rosso=pericolo…) sia come mezzo atto a ottimizzare i contrasti visivi (pulsante colorato su sfondo neutro, colonna di colore contrastante rispetto alla parete). Negli spazi non operativi di mense e spogliatoi, atmosfere cromatiche variate seguono la logica di segnalare gli spazi della pausa.

Share Post :

More Posts